POZZUOLI – E’ morto sotto il peso del trattore che si è ribaltato tra i vigneti nelle campagne tra Monterusciello e Licola. Un incidente costato la vita a Michele D’Alterio, 72enne di Qualiano, pensionato, che da tempo gestiva un terreno in via Trepiccioni di proprietà della Curia. Inutili sono stati i soccorsi da parte del 118 giunto con tre ambulanze, un’auto medica e i vigili del fuoco. Per rimuovere il mezzo ribaltato è stato necessario l’utilizzo di un secondo trattore. La salma del 72enne è stata sequestrata dal magistrato di turno che ha disposto l’autopsia e il trasferimento presso il centro di medicina legale del II policlinico di Napoli.

LA TRAGEDIA – L’incidente è avvenuto verso le 13 di oggi. L’uomo era da solo in campagna quando il trattore, forse incastratosi con la parte anteriore in una buca, si è ribaltato. A dare l’allarme è stato un parente di D’Alterio che più volte gli aveva telefonato senza ricevere risposta. Poi il dramma, che si è materializzato davanti ai suoi occhi. Sul posto sono giunti i poliziotti del commissariato di Pozzuoli che indagano sull’accaduto.