POZZUOLI – La Protezione civile della Regione Campania, considerato il peggioramento delle condizioni meteorologiche, ha prorogato di ulteriori 24 ore l’allerta “Arancione” già in essere, che sarà quindi valida fino alle ore 23.59 di domani, mercoledì 9 dicembre. Su tutta la Campania continueranno ad insistere temporali, anche di forte intensità e raffiche di vento. A Pozzuoli e negli altri comuni flegrei il Centro Operativo Comunale e la centrale della Polizia municipale sono in allerta, in costante comunicazione con la Sala Operativa Regionale Unificata e le strutture preposte al monitoraggio, ed è attivo il presidio costante del territorio e dei punti più vulnerabili al rischio idraulico ed idrogeologico.

LE RACCOMANDAZIONI – Ai cittadini si raccomanda di: osservare particolare prudenza negli spostamenti limitandoli a quanto strettamente necessario; di evitare l’uso di motocicli e di motoveicoli e autoveicoli furgonati e telonati; assicurare tutti gli oggetti lasciati in zone esposte che, cadendo, possano arrecare danno all’incolumità delle persone (es.: vasi o altri oggetti posizionati su davanzali o balconi, antenne, rivestimenti di tetti provvisori, ecc.); evitare, a piedi o su veicoli, di sostare sotto alberi, pali, segnaletica, impalcature, oggetti sospesi o esposti al vento; segnalare l’eventuale instabilità di tali elementi o di fenomeni di dilavamento e/o franosi chiamando i numeri di emergenza 112 113 115; evitare, per quanto possibile, di transitare a piedi o su veicoli in strade che per la loro conformazione e posizione in costanza di nubifragi possono raccogliere grandi quantità d’acqua; evitare l’uso delle imbarcazioni e assicurare preventivamente le barche e le strutture presenti sulle spiagge e nelle aree portuali; di evitare di sostare in aree esposte al moto ondoso.