LICOLA – Beccati altri incivili intenti a sversare rifiuti nelle campagne tra Varcaturo e Licola. «Le fototrappole continuano a fare egregiamente il loro dovere e a consegnarci decine di foto di farabutti che abbandonano i loro scarti sul nostro territorio – è il commento del sindaco di Giugliano, Antonio Poziello – . In prossimità di aree di sversamento abituale sono state posizionate diverse telecamere mobili e fototrappola. Questo armamentario, opportunamente celato, ci sta consentendo di individuare una parte dei farabutti che ogni giorno ci avvelena. Le telecamere vengono spostate in media ogni 48 ore, per evitare che vengano individuate e si stanno rivelando un prezioso strumento».

INCASTRATO – La persona, ritratta in foto alcune ore fa, riceverà una sanzione da 3mila euro. «È sempre troppo poco, le pene vanno inasprite per chi trasforma le nostre campagne in discariche e ogni notte incendia. Intanto grazie al lavoro dei nostri pochi agenti della Municipale ogni giorno cerchiamo di beccare questi delinquenti», incalza Poziello.