Home In Evidenza Stop alla raccolta rifiuti a Pozzuoli, i dipendenti della De Vizia incrociano le braccia per un giorno

Stop alla raccolta rifiuti a Pozzuoli, i dipendenti della De Vizia incrociano le braccia per un giorno

0
Stop alla raccolta rifiuti a Pozzuoli, i dipendenti della De Vizia incrociano le braccia per un giorno

POZZUOLI – La raccolta rifiuti si ferma per un giorno a Pozzuoli. Indetto un nuovo sciopero per la giornata di martedì 22 novembre. I dipendenti della De Vizia Transfer di Pozzuoli tornano a incrociare le braccia per denunciare gravi inadempienze in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Una mobilitazione che segue quella già messa in campo lo scorso mese, precisamente il 20 ottobre, quando vi fu un blocco della raccolta dei rifiuti in tutta la città, eccetto per i servizi essenziali garantiti per la comunità. La nuova giornata di sciopero è stato annunciata dalle sigle sindacali FpCgil, FitCisl, UilTrasporti e Fiadel con una nota inviata alla Prefettura di Napoli e al sindaco di Pozzuoli Luigi Manzoni. “In data 26 settembre 2022 si è tenuto un incontro tra le parti per esperire il tentativo di conciliazione previsto dalla Legge e dall’accordo di settore del 1° marzo 2001. La procedura ha avuto esito negativo. In data 20 ottobre 2022 è stata effettuata una prima giornata di sciopero. Non essendo stati tenuti ulteriori incontri tra le parti, anche al fine di stimolare la ripresa del confronto di merito a cui ci si dichiara ancora una volta disponibili, a maggior ragione se le parti fossero convocate dall’amministrazione comunale che si compulsa in questo senso, si ritiene necessario proseguire la mobilitazione con una nuova giornata di astensione del lavoro”, si legge nella nota diramata dai sindacati di categoria.

Luxury Chic
Spazio disponibile
Testa Slot
Non Pesa
Thun Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Nello Savoia Sindaco di Bacoli
Antica Pasticceria Del Giudice
Nina Shoes & Bags
Giosi Ferrandinoi
Allianz Di Bonito
De Vizia