Home In Evidenza Stop ai lavori alla stazione di Pozzuoli. SOS dei sindacati: «No ai licenziamenti»

Stop ai lavori alla stazione di Pozzuoli. SOS dei sindacati: «No ai licenziamenti»

0
Stop ai lavori alla stazione di Pozzuoli. SOS dei sindacati: «No ai licenziamenti»

POZZUOLI – Stop ai lavori per la realizzazione della nuova stazione della cumana di Pozzuoli, condanna da parte dei sindacati con la Filca che dice no ai licenziamenti. «Mentre si parla di ripresa PNRR, risorse, investimenti, mancanza di personale ,infrastrutture e servizi, si blocca sul nascere i lavori della nuova stazione cumana di Pozzuoli in quanto l’impresa Siti licenzia tutto il personale assunto più di 20 giorni fa. -fa sapere Gennaro Di Caprio, responsabile Area Flegrea Filca Campania – Lavoratori anche di Pozzuoli, specializzati in carpenteria e ferro, avevano lasciato contratti a tempo indeterminato per avvicinarsi alle famiglie. Poi ieri è arrivata la beffa: hanno mandato a casa 7 operai su 7 con i lavori bloccati, dicendo loro che devono restare a casa perché i lavori spettano farli all’ impresa Giustino.»

L’SOS – «Crediamo sia opportuno un tavolo di confronto urgente con Regione, Eav, Partecipazioni Italia ex Astaldi, Giustino e comune di Pozzuoli per sbloccare un’importante opera del piano intermodale flegreo di trasporto. Avendo avuto conoscenza anche della chiusura del cantiere -aggiunge Di Caprio- riteniamo opportuno mettere a conoscenza l’opinione pubblica del mancato rispetto delle leggi e del protocollo legalità e sicurezza firmato dalle parti sociali con il sindaco di Pozzuoli. Tale blocco porterà ritardi gravi sull’intera tratta del raddoppio della cumana e penalizzerà migliaia e migliaia di cittadini del territorio.»

Luxury Chic
Spazio disponibile
Testa Slot
Non Pesa
Thun Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Nello Savoia Sindaco di Bacoli
Antica Pasticceria Del Giudice
Nina Shoes & Bags
Giosi Ferrandinoi
Allianz Di Bonito
De Vizia