LICOLA MARE – I carabinieri della sezione operativa di Pozzuoli hanno arrestato per spaccio e detenzione di droga a fini di spaccio Carlo Castellano, 50enne di Giugliano in Campania (località Licola Mare) già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato sorpreso a cedere una dose di cocaina ad un cliente poi segnalato alla Prefettura. Bloccato prima che potesse scappare, Castellano è stato trovato in possesso di 65 euro in contante ritenuto provento illecito.

LA DROGA NEL MATERASSO – In un’area demaniale prospiciente al domicilio del 50enne i carabinieri hanno poi rinvenuto altre 25 dosi della stessa sostanza: erano nascoste sotto un materasso abbandonato. Castellano è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

IL PRECEDENTE – Il 50enne era stato arrestato il 13 febbraio scorso insieme al figlio Aurelio e alla nuora. I tre, in quell’occasione, erano stati sopresi a confezionare droga sul tavolo della cucina di casa Castellano. Oltre ad hashish, marijuana e cocaina fu trovato e sequestrato l’incasso dell’attività di spaccio.