BAGNOLI – Venerdì mattina gli agenti del commissariato Bagnoli sono intervenuti presso un condominio di via Terracina dove un uomo aveva tentato di truffare tre anziani tutti residenti nello stesso stabile e imparentati tra loro. I poliziotti hanno accertato che l’uomo, spacciandosi ora per il figlio, ora per il nipote delle vittime, le aveva contattate telefonicamente annunciando che a breve un postino avrebbe consegnato loro un plico dietro il pagamento di 3800 euro. I tre anziani, insospettiti dalle telefonate avvenute a poca distanza le une dalle altre, e dopo essersi confrontati tra di loro, hanno avvisato i poliziotti che hanno bloccato il truffatore, un napoletano 31enne, mentre stava consegnando il “pacco” a una delle vittime denunciandolo per tentata truffa aggravata.