QUARTO – Si nascondeva nel retrobottega di un panificio all’interno di una traversa di via Campana Dmytro Korotin, 32enne tedesco, arrestato all’alba di oggi dai poliziotti del Commissariato di Pozzuoli. Nei confronti dell’uomo lo scorso 14 gennaio la Corte d’Appello di Napoli – I Sezione Penale – aveva emesso un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare disponendo la custodia in carcere, per aver violato l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria a cui era sottoposto per uno scippo commesso ai danni di una donna a  Bagnoli nel maggio dello scorso anno.

LE INDAGINI – Alla cattura di Kotorin si è giunti dopo una complessa e articolata attività di indagine condotta dagli agenti dell’Ufficio Misure e Prevenzione del Territorio che da ottobre erano sulle sue tracce. Proprio loro, insieme ai colleghi di una volante, hanno raggiunto il 32enne mentre dormiva nel locale, lo hanno tratto in arresto e condotto nel carcere di Poggioreale.