SONY DSC
Documenti falsi trovati dai carabinieri

NAPOLI – Organizzati con computer e file per la produzione di documenti falsi. E’ così che sono stati denunciati , dai carabinieri di Sant’Antimo, un 44enne e due 30enni del luogo già noti alle forze dell’ordine ritenuti responsabili in concorso di contraffazione di pubblici sigilli o strumenti destinati a pubblica autenticazione o certificazione e per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi, possesso di segni distintivi contraffatti e truffa.

DOCUMENTI CONTRAFFATTI – Nel corso di perquisizione all’interno di una abitazione in via Solimena, i 3 sono stati sorpresi in possesso di 2 carte d’identità e 1 patente contraffatti, 3 fotocopie di carte d’identità contraffatte, un foglietto manoscritto con numeri di conti correnti e carte di credito (con tanto di codice di sicurezza) e 9 copie di estratti conto. In un personal computer, inoltre, sono state trovati i file di 9 foto formato tessera, di 11 carte d’identità complete di dati e di fotografie e 2 firme scannerizzate.