MONTE DI PROCIDA – Notte di paura a Monte di Procida teatro di una rapina con ostaggi all’interno di un’abitazione in via Panoramica. Nel mirino di una banda di banditi è finito un imprenditore della zona, tenuto in ostaggio insieme alla moglie e i figli. Il raid è avvenuto verso le due quando 5 persone travisate (una di queste armata di pistola) hanno forzato una porta finestra di un’abitazione e svegliato i presenti. Li hanno riuniti in una stanza e tenuti, senza legarli, sotto la sorveglianza di uno dei 5.

IL BOTTINO – Seconda una prima stima i rapinatori sono riusciti a portare via 60mila euro, migliaia di dollari e gioielli e preziosi dal valore di circa 50mila euro che l’uomo custodiva in una cassaforte. Dopo circa 20 minuti i malviventi si sono dileguati con la refurtiva. Non si registrano feriti tra le persone tenute in ostaggio. Verso el 2.30 sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Monte di Procida che hanno avviato le indagini insieme ai militari della sezione operativa di Pozzuoli.