Teodoro Giannuzzi

QUARTO – Condannato per aver vandalizzato l’abitazione del suocero di un pentito e minacciato i presenti in casa, Giuseppe Ciotola è stato scarcerato. Assistito dall’avvocato Luca Gili, l’uomo è tornato in libertà. Il suo legale aveva già ottenuto l’annullamento della sentenza dalla Cassazione. La casa presa di mira fu quella di Giuseppe Di Pierno, suocero del pentito Teodoro Giannuzzi.