C_4_articolo_2088462_upiImagepp
Su scooter rubato forza posto di blocco

QUARTO – Una fuga rocambolesca tra le vie cittadine, l’inseguimento e poi l’arresto. Nel tardo pomeriggio di ieri a Quarto, i carabinieri della locale Tenenza hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per ricettazione Antonio D’Ambrosio, 47enne quartese, già noto alle forze dell’ordine, bloccato a bordo di uno scooter risultato oggetto di furto.

SENZA CASCO E AD ALTA VELOCITA’ – Il D’Ambrosio, conosciuto dai militari e in atto sottoposto all’obbligo della firma, viene notato dagli operanti sopraggiungere a forte velocità, senza casco, alla guida di un Kymco dink. Quando D’Ambrosio vede i militari è tardi per invertire la marcia, non si ferma all’alt, forza il posto di controllo e scappa. Nasce un rocambolesco inseguimento per le vie di Quarto, conclusosi dopo qualche chilometro con i militari che riescono a raggiungere e bloccare il soggetto. Dagli accertamenti lo scooter risulta provento di furto commesso in quella zona il 24 luglio scorso. Scattano le manette al D’Ambrosio con l’accusa di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Lo scooter è stato restituito al titolare. Mentre D’Ambrosio è stato accompagnato al carcere di Poggioreale.