Reports Of Blood Found In Madeleine McCann Apartmentdi Violetta Luongo
CAMPI FLEGREI –
Spiagge prese d’assalto tra giugno e luglio. Complice il caldo torrido, che non ha dato tregua, i primi due mesi estivi hanno registrato un boom di bagnanti sui lidi italiani, soprattutto campani e flegrei. «Dopo lo scorso anno, quando piogge e temperature inferiori alla media avevano condizionato le vacanze al mare degli italiani – dichiara Riccardo Borgo, Presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari che associa circa 10.000 imprese ed aderisce alla Fipe e Confcommercio – gli stabilimenti balneari hanno lavorato a pieno ritmo con incrementi delle presenze fino al 30% in Campania e Sicilia, anche se il “tutto esaurito” lo abbiamo registrato solo nei week-end».

OTTIMO TURISMO STRANIERO – Bene anche i turisti stranieri che hanno scelto gli stabilimenti balneari italiani per trascorrere la propria vacanza. Sono aumentati i russi e i cinesi, ma anche gli americani, gli inglesi e i tedeschi. Tra i servizi maggiormente apprezzati: la possibilità di mangiare sotto l’ombrellone e il wifi gratuito in molti lidi ma, soprattutto, il salvamento che permette anche ai più piccoli di fare il bagno in tranquillità e sicurezza.

I DUE MESI MIGLIORI DELL’ULTIMO DECENNIO«Ci auguriamo che questo trend positivo continui anche ad agosto – conclude Borgo – che anche quest’anno si conferma il mese preferito dagli italiani per le vacanze, già oggi, però, possiamo affermare che i primi due mesi estivi del 2015 sono stati i migliori dell’ultimo decennio».