corso italia
Corso Italia a Quarto (foto da Google Maps)

QUARTO – Una Smart con a bordo due uomini seguita a breve distanza da un furgone. E’ stata questa la scena che ha fatto insospettire i carabinieri che hanno fermato un ladro in fuga e i due eventuali complici nel centro di Quarto. Si tratta di tre uomini residenti a Napoli e tutti già noti alle forze dell’ordine: Giustino Russo, 32 anni, residente in via Marco Aurelio, arrestato per furto aggravato e di un 25enne e un 33enne, entrambi del Rione Traiano, denunciati in stato di libertà per possesso di arnesi atti allo scasso.

TENTANO LA FUGA – I militari della Tenenza di Quarto, durante un servizio di controllo del territorio, hanno notato in Corso Italia, strada principale della città, il 25enne e il 33enne a bordo di una Smart seguiti a breve distanza da un autocarro modello Iveco alla guida del quale c’era Giustino Russo. Alla vista dei carabinieri i tre hanno tentato la fuga, venendo comunque bloccati dopo un breve inseguimento. Una volta fermati e identificati i militari, con successive verifiche, hanno accertato che l’autocarro era stato appena rubato ad un 58enne residente nel comune di Quarto. Infine durante una perquisizione a bordo della Smart i carabinieri rinvenivano vari arnesi da scasso che immediatamente venivano sequestrati. Dopo le formalità di rito Russo è stato arrestato in attesa di rito direttissimo, il 25enne e 33enne denunciati e il mezzo rubato restituito al proprietario.