la Tenenza dei Carabinieri di Quarto

QUARTO – Hanno tentato di sottrarre all’arresto uno dei loro complici, dando vita ad un violenta colluttazione con i carabinieri. “Protagonisti” cinque ladri di appartamento di origine serba, sorpresi a rubare in un’abitazione di via Mazzini in quel momento senza inquilini. Ad allertare i militari sono stati alcuni vicini.

CACCIA AI COMPLICI – All’arrivo della pattuglia partita dalla tenenza di corso Italia, i ladri si sono lanciati dal primo piano per guadagnarsi la fuga. Uno di loro, però, è stato bloccato e per “salvarlo” i complici non hanno esitato a tornare indietro per colpire i militari con calci e pugni. Alcuni carabinieri sono rimasti feriti, ma colui che era stato bloccato è finito in manette. Le indagini proseguono: i complici, infatti, sono in corso di identificazione. L’arrestato deve rispondere di concorso in rapina, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.