pescheriaPOZZUOLI – La solidarietà può essere contagiosa, come un’onda che cresce fino a travolgere tutto e tutti. E quest’onda sta per partire da Monterusciello, un quartiere difficile, spesso oggetto di preconcetti e ingiustamente denigrato, dove vive tanta gente dal cuore grande. Da qui arriva un gesto d’amore per chi è in difficoltà, per chi tutti giorni non riesce nemmeno ad assicurare ai propri figli un pasto caldo. I protagonisti sono i ragazzi della pescheria “No Limits”, che giovedì 24 dicembre metteranno a disposizione delle persone indigenti il pescato del giorno.

IMG-20151218-WA0028L’INIZIATIVA“Ripple: Il bene che torna. Un semplice gesto d’amore può creare un’onda d’amore senza fine…” Questo è il motto dell’iniziativa messa in campo dai ragazzi della pescheria No Limits, a pochi passi dai “600 alloggi”. Un’onda che – auspicano gli organizzatori – speriamo possa contagiare anche altre attività commerciali in quello spirito di solidarietà che deve accompagnare tutti noi”.

PRESENTA UN AMICO – I ragazzi offriranno il pescato del giorno alle persone realmente indigenti “segnalate” dai loro clienti e dalle persone del quartiere. “Se conosci qualcuno che è realmente bisognoso, presentacelo – si legge nel volantino diffuso nel quartiere – Il giorno 24/12 la pescheria No Limits, nel suo piccolo, si offre di donare la cena natalizia. Aiutaci a donare un sorriso a chi non se lo può permettere. Indicandoci chi è. Insieme, creeremo un’onda d’amore senza fine”.