di Violetta Luongo

Silvana Del Giudice -
Silvana Del Giudice morta quel tragico 28 luglio 2013

POZZUOLI – E’ passato oltre un anno ma quella cicatrice Pozzuoli la porterà per sempre, da quando quel tragico 28 luglio 2013 un bus di ritorno da Monteforte Irpino sbandò e cadde da un’altezza di 30 metri giù dal viadotto di Acqualonga, sopra quell’autobus, insieme ad altre 39 persone, c’era anche Silvana Del Giudice. E proprio a lei i suoi compagni di università hanno deciso di intitolare un’aula studio, una di quelle che la 22enne di Monterusciello era solita frequentare. Un segno, un simbolo, un modo per mantenere vivo il ricordo di una giovane donna che stava per affacciarsi alla vita professionale. Dedicarle un’aula rappresenta per i suoi colleghi un modo per sentire più forte l’appartenenza all’Ateneo.

UNA AULA PER TENERE VIVO IL SUO RICORDO – Inizialmente partì come una proposta, poi è divenuta una raccolta firme e ora l’inaugurazione, domani, 9 ottobre, a partire dalle 15, presso il dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. L’iniziativa, organizzata dagli organi di Dipartimento dopo la raccolta firme portata avanti dall’associazione studentesca “Viviunina” e supportata dalle altre realtà associative presenti nel dipartimento, ha come obiettivo quello di ricordare la normalità di una studentessa come le tante che frequentano la facoltà stessa. Saranno presenti il direttore del dipartimento di Scienze Politiche, Marco Musella, il rettore della Federico II, Massimo Manfredi ed il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia.

L’ANIMA DELLA FACOLTA’ – «Dopo tanti sforzi siamo riusciti, anche insieme alle altre associazioni presenti nel dipartimento, a veicolare una proposta che consegna il giusto tributo alla normalità di una studentessa come Silvana e come tantissime altre che formano l’anima e la spina dorsale di questa facoltà. Per la nostra associazione e per l’intero dipartimento è un motivo di soddisfazione, visto che è la prima volta che un’aula non viene dedicata ad un personaggio illustre ma ad una studentessa», spiega Mirella Secondulfo, presidente di Viviunina. Durante l’inaugurazione verrà presentata la targa commemorativa in onore di Silvana Del Giudice.