Potesta majorana (5)POZZUOLI – Mattinata di tensione al liceo “Ettore Majorana” di Monterusciello in seguito alla protesta dei dipendenti della ditta di pulizie dovuta ai mancati pagamenti verso la ditta che detiene l’appalto per il servizio di “Pulizia e decoro” nell’istituto. Dei lavoratori in servizio presso l’edificio scolastico 5 hanno incrociato le braccia non garantendo la pulizia ad aule e uffici. Alla protesta hanno preso parte anche alcuni studenti che, constatata la mancata pulizia di aule e bagni, hanno deciso di rimanere nel cortile disertando le lezioni. Attimi di tensione si sono vissuti in seguito a un diverbio tra la dirigente scolastica, lavoratori e rappresentanti sindacali, che ha reso necessario l’ intervento dei poliziotti del commissariato di Pozzuoli e un’ambulanza del 118.

Potesta majorana (1)LA PROTESTA – A protestare sono stati i dipendenti della “Manital Idea SPA” di Torino, addetti a “pulizia e decoro” dell’istituto, insieme ai rappresentanti sindacali della CISL Area flegrea. Una protesta nell’aria già da martedì pomeriggio in seguito a un incontro tra la dirigente scolastica del liceo Ettore Majorana e un delegato dell’azienda torinese. «La scuola non paga da due anni la ditta che fino ad oggi ha anticipato soldi per garantire gli stipendi ai dipendenti che sono stati anche sospesi – spiega Vincenzo D’Anna, responsabile delegato della CISL – Ed oggi la dirigenza vuole dare la sedicesima parte di quello che ci spetta. Ieri l’azienda ha chiesto soldi attraverso un delegato ottenendo un rifiuto, così in risposta i dipendenti hanno fermato i lavori e gli studenti per solidarietà hanno aderito alla protesta. Il paradosso è che vengono incassati soldi per pagare gli straordinari ai bidelli mentre quelli per i nostri operatori nonostante siano stati stanziati non vengono utilizzati». Intanto i sindacati annunciano che la protesta andrà avanti ad oltranza fino a quando non si sbloccheranno i pagamenti.

LE FOTO (di Angelo Greco)