POZZUOLI – Hanno staccato la tastiera del parcometro così da non consentire agli automobilisti di digitare il numero di targa e quindi rendere impossibile la stampa del ticket per la sosta sulle strisce blu. L’atto vandalico è andato in scena a Lucrino, ai danni del dispositivo posizionato nell’area di parcheggio accanto alla piscina comunale. L’episodio è stato denunciato su Facebook dove un utente (Davide Testa) ha postato foto e post di condanna per il gesto. Il parcometro danneggiato, come gli altri installati su tutto il territorio comunale, permette la stampa del ticket orario dopo aver digitato tre numeri della targa.