POZZUOLI – Pezzi di legno, chiodi e relitti di barche accatastati lungo la passeggiata in riva al mare. Un autentico cimitero di barche sorge accanto al “Vicienz a mare” di via Napoli. Uno spettacolo indecoroso in un’area suggestiva che non è passato inosservato ai tanti avventori nella giornata di Ferragosto. Oltre ai resti dei gozzi ci sono anche tavoli e sedie in legno ammassati in uno spazio verde. «Non puoi passeggiare sulla spiaggia che ci sono pezzi di legno delle barche pieni di chiodi, oltre a 4-5 relitti» denuncia di Luciano, residente della zona.