Arresto MonteruscielloPOZZUOLI – Spacciatore pedinato e arrestato dalla Polizia nel quartiere di Monterusciello. In manette è finito Paolo Volpe, 40 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo è stato sorpreso dagli agenti del commissariato di Pozzuoli, diretti dal vice questore Pasquale Toscano, con 82 grammi di hashish e ben 93 biglietti “gratta e vinci” di cui 86 vincenti, con le somme di denaro che di lì a poco sarebbero state ritirate.

LA SCOPERTA – I poliziotti, a seguito di un’attività investigativa, hanno accertato che Volpe, a bordo della sua autovettura era solito spacciare nella zona di Monteruscello. Pertanto ieri pomeriggio, in via Viviani a Monteruscello, hanno intercettato l’uomo alla guida dell’ auto e l’hanno fermato. A seguito del controllo, gli agenti hanno sorpreso l’ uomo sprovvisto di patente di guida ed in possesso dei biglietti vincenti. A quel punto è scattata anche la perquisizione presso la casa del pusher dove i poliziotti hanno rinvenuto, in un armadietto della stanza da letto, una stecca di hashish del peso di circa 82 grammi. Il tutto è stato sequestrato. Dopo l’arresto Paolo Volpe è stato condotto presso il carcere di Poggioreale. L’ uomo è stato inoltre denunciato in stato di libertà per i reati di ricettazione e guida senza patente.

LE FOTO