locandina genyPOZZUOLI – “Generazione Y – il futuro non è una variabile” è questo il tema del dibattito pubblico che i Giovani Democratici terranno Domenica 15 novembre alle ore 11.30 presso la sede del Partito Democratico di Pozzuoli, in Piazza della Repubblica n. 78. Il termine “Generazione Y” indica le persone nate tra gli anni ottanta e i primi anni del duemila nel mondo occidentale. Questa generazione, cresciuta completamente immersa nei nuovi social media che hanno alimentato sogni e speranze con il motto del “puoi essere quello che vuoi”, si è poi vista sottrarre il futuro e sarà la prima ad affrontare la grave crisi economica.

IL TEMA – La discussione verrà introdotta e moderata da Luca Di Procolo, segretario Giovani Democratici di Pozzuoli e seguiranno diversi interventi: Alberto Aitini, coordinatore della Segreteria nazionale dei Giovani Democratici; Marco Sarracino, segretario Giovani Democratici della Città Metropolitana di Napoli; Ilaria Esposito, responsabile lavoro Giovani Democratici Città Metropolitana di Napoli; Mariano Paolozzi, membro della Segreteria Metropolitana; Pasquale Incarnato, direzione regionale Gd Campania; Dario Chiocca, presidente Osservatorio per il contrasto del lavoro non regolare del comune di Pozzuoli.
I Giovani Democratici hanno accolto la sfida di trattare un tema così complesso come quello del lavoro, in momento storico in cui non è semplice affrontare un dibattito politico, meno che mai sulla sede di un partito. Confronto e condivisione sono cardini importanti della loro azione politica, pertanto invitano tutte le realtà giovanili che operano sul territorio e gli interessati a prendere parte alla discussione.