img_4063POZZUOLI – Tanti, forse troppi i casi e gli episodi di inciviltà segnalati dal nostro giornale. Ogni giorno spunta sempre un nuovo rifiuto per le strade. E’ quasi impossibile segnalarli uno dopo l’altro. Un fenomeno che sembra dilagarsi sempre di più, a cui è difficile mettere la parola “fine”. Per gli incivili non c’è nulla da fare: non c’è cartello di divieto che tenga, né  temono di essere “beccati” in flagrante durante l’atto di scarico abusivo. Proseguono senza sosta, gettando tutto ciò che non è più funzionante o utilizzabile. C’è chi preferisce allontanarsi per abbandonare il rifiuto speciale ed ingombrante, ma molti residenti questo scrupolo non se lo fanno, perché lo gettano a pochi passi dalle proprie abitazioni.  E così per le strade si continua ad abbandonare tutto e di più, indipendentemente dal genere di rifiuto da disfare. A tornare sotto la lente di ingrandimento è, ancora una volta, il più grande quartiere periferico del comune di Pozzuoli, Monterusciello.

img_4057CONTINUA LO SCEMPIO –  Rifiuti speciali ed di ogni genere  abbandonati per le strade fanno di Monterusciello una vera e propria grande “discarica” a cielo aperto. Sacchi di plastica di immondizia, materiali di scarto edilizio, giocattoli, pezzi d’arredamento ed elettrodomestici sono entrati ormai a  far parte dell'”arredamento” urbano del quartiere. Infatti, ad essere stato gettato selvaggiamente lungo via Luigi Pirandello, nella zona del “lotto 9”, un altro divano, non il primo ad essere stato rinvenuto per le strade della periferia. Ma non finisce qui, c’è anche dell’altro: non solo divani, ma anche materiali di scarto edilizio e altri pezzi d’arredamento vengono depositati in posti sempre più strani, come quelli rinvenuti in via Vicinale Massianola, nei pressi del “lotto” 8 e quello in via Vitaliano Brancanti, nella zona del “lotto 1 bis”, a distanza di pochi metri dalle case popolari.
img_4062ELETTRODOMESTICI – Si è perso il conto di quanti divani sono stati scaricati abusivamente per le strade. Ad ingombrare strade e marciapiedi non solo solo i divani, ma anche gli elettrodomestici. Schermi di televisori a tubo catodico e frigoriferi fanno anche loro “bella” mostra di sé ai passanti e conducenti di automobili che si trovano a Monterusciello. E così, passando per via Antonio De Curtis, è quasi impossibile non notare un grosso frigorifero, l’ennesimo, gettato su un marciapiedi che costeggia alcune abitazioni. Ma anche un obsoleto televisore, abbandonato in via Vitaliano Brancati, da chissà quale incivile di turno,  non passerà di certo inosservato.

LE FOTO –