Il presidente Anam della sede Multicenter, Maurizio Schioppo

POZZUOLI – Sono attesi circa un migliaio di concorrenti, provenienti da diverse aree geografiche dell’Italia, per il “63esimo campionato italiano Acconciatori Anam”, che troverà ospitalità presso il Palatrincone di Monteruscello. Un evento ambito, quello dell’8 e 9 maggio 2022, che vedrà sfidarsi a colpi di spazzola e phon, i coiffeur che vorranno esibirsi, sulla cocente pedana, di fronte ad una severa giuria che ne decreterà il punteggio migliore in termini di stile e tendenze; la gara è aperta a tutti, allo scopo di stimolare idee e tecniche sulla moda della barberia. «Sarà un evento memorabile – asserisce il presidente Anam della sede Multicenter, Maurizio Schioppo- che assicura infatti un notevole spazio partecipativo ai giovani talenti, prossimi protagonisti dell’acconciatura a livello internazionale». A cimentarsi nelle gare, infatti, saranno anche molti studenti delle scuole facenti parte del circuito Anam a livello nazionale. In un’arena da circa 2.000 astanti, le squadre di acconciatori, aspiranti vincitori, suddivisi per categorie, si batteranno proponendo le sperimentazioni di look più strambi.