Si masturba davanti ad una scuola di Frattamaggiore, in manette maniaco
L’uomo che si masturbava davanti alla donna è stato denunciato dalla Polizia

POZZUOLI – Mentre una giovane americana fa jogging lui gli sbarra più volte la strada e si masturba. E’ accaduto a Pozzuoli questa mattina dove gli agenti del Commissariato di Pozzuoli, diretti dal vice questore Pasquale Toscano, hanno denunciato in stato di libertà un 37enne del posto in quanto ritenuto responsabile del reato di atti osceni in luogo pubblico. Nel corso della mattinata l’uomo aveva più volte sbarrato il passo ad una cittadina statunitense con la sua autovettura bianca. La giovane donna stava facendo jogging lungo Via San Gennaro Agnano, in direzione di Via Solfatara, ed ogni volta che la macchina le si piazzava avanti, l’uomo che era al volante apriva lo sportello lato guida e si masturbava.

 

RINTRACCIATO E DENUNCIATO – Dopo il quarto “agguato” e dopo aver sapientemente annotato il numero di targa dell’autovettura, la donna, sconvolta e spaventata, si è precipitata verso un vicoletto nei pressi della Stazione della Metropolitana facendo perdere le sue tracce. Poco dopo, la statunitense si quindi è recata presso il Commissariato della Polizia di Stato di Pozzuoli per denunciare l’accaduto. Nel giro di poco tempo, i poliziotti sono riusciti ad identificare il proprietario della macchina, il 37enne a cui l’aveva prestata, rintracciare quest’ultimo e condurlo in Commissariato dove è stato infine messo di fronte alle proprie responsabilità e deferito all’Autorità Giudiziaria.