di Gennaro Del Giudice

Guardia di Finanza
Il grosso quantitativo è stato scoperto e sequestrato dalla Guardia di Finanza di Pozzuoli

POZZUOLI – Un chilo e duecento grammi di marijuana e mezzo chilo di hashish nascosti nelle portiere di un’ automobile, droga forse destinata a qualche piazza di spaccio della zona flegrea. E’ quanto scoperto dai finanzieri della Compagnia di Pozzuoli, diretti dal Capitano Michelangelo Tolino, che hanno arrestato Antonio Sonante, 25 anni, nato a Napoli e residente a Bacoli. L’uomo è stato fermato nei pressi dello svincolo della Tangenziale di Napoli ad Arco Felice durante un’operazione di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti.

 

DROGA NELLE PORTE – Al momento dell’alt dei militari della Guardia di Finanza, Sonante era da solo alla guida di una Nissan Micra, nella quale era stata occultata l’ingente quantità di droga. In particolare, per consentire il trasporto ed eludere eventuali controlli, erano state modificate le portiere della vettura, creando uno spazio in cui inserire i sacchetti contenenti la droga. Uno stratagemma che aveva così permesso di nascondere un chilo e duecento grammi di hashish e cinquecento grammi di marijuana nell’abitacolo, che a prima vista non presentava nessuna “anomalia”. Un nascondiglio che però non è passato inosservato alle fiamme gialle, che hanno bloccato il carico di droga forse destinato verso una piazza di spaccio flegrea. Il 25enne dopo le formalità di rito è stato arrestato e il quantitativo di droga è stato sequestrato.