POZZUOLI – Notte di violenze a Pozzuoli dove è andata in scena l’ennesima rissa. A 48 ore dal quella di via Napoli questa volta a darsele di santa ragione sono state circa 15 persone che si sono picchiate ad Arco Felice, nei pressi di una nota caffetteria. I fatti sono avvenuti intorno all’una di notte quando c’è stata una prima aggressione ai danni di un giovane che è stato colpito da 3-4 persone davanti alla compagna che aveva in braccio il figlio piccolo.

LA RISSA – Al gruppo si sono aggiunte altre persone che hanno dato vita a momenti di folle violenza durante i quali è spuntata anche una mazza da baseball utilizzata per colpire il giovane che era a terra. Alcuni clienti dei locali della zona sono intervenuti per dividere i violenti, tra questi una guardia giurata fuori dal servizio che ha sottratto l’arma a un giovane. Prima dell’arrivo di carabinieri e polizia i protagonisti della rissa (tutti di età compresa tra 20-30 anni) si sono dileguati, alcuni dei quali a bordo di una smart che a più riprese è stata colpita con calci e pugni durante il tragitto.