POZZUOLI – Da lunedì 28 settembre riprenderà l’intervento di ripavimentazione di via Solfatara programmato dall’amministrazione comunale. Il nuovo tratto interessato dai lavori, e che sarà interdetto alla circolazione veicolare dalle ore 9 di lunedì alle ore 18 di sabato 10 ottobre, è quello che va dal civico 91 (altezza incrocio con via Vigna) al distributore di carburanti Eni.

I PERCORSI ALTERNATIVI – Durante la temporanea chiusura di via Solfatara saranno istituiti gli stessi percorsi alternativi già sperimentati in occasione della chiusura del primo tratto dell’arteria e sui quali vigerà il divieto di transito per gli autobus e i veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate. In particolare, le vetture in marcia in direzione Napoli saranno obbligate a svoltare su via Vigna e proseguire diritto sul ramo secondario della stessa via Vigna fino a raggiungere l’incrocio con via Vecchia San Gennaro e riprendere via Solfatara; coloro che invece saranno diretti a Pozzuoli provenienti da Napoli saranno obbligati a svoltare su via Coste di Agnano e seguire il percorso Seconda Traversa Coste di Agnano, Traversa Solfatara, Pendio Sant’Elmo, via Vecchia delle Vigne con rientro sulla Variante Solfatara. Lungo entrambi i percorsi alternativi entreranno in vigore il divieto di sosta sui due lati delle carreggiate e il limite di velocità di 30 chilometri orari (10 per quanto riguarda il ramo secondario di via Vigna, nel tratto in corrispondenza del restringimento della carreggiata, dove sarà istituito il senso unico alternato). Il dispositivo provvisorio prevede l’inversione del senso unico di marcia, in direzione Napoli, sul ramo secondario di via Vigna compreso tra tra l’ex sede dei Servizi Sociali e l’incrocio con via Vecchia San Gennaro; mentre sarà istituito il senso unico di marcia, in direzione del Rione Solfatara, sulla Seconda Traversa Coste d’Agnano nel tratto compreso tra via Coste di Agnano e l’innesto su Traversa Solfatara.