POZZUOLI – «Sono ormai passati 10 giorni dalla richiesta, fatta come forze di opposizione, di convocazione del Consiglio Comunale per discutere della questione mercato di via Roma e del fallimento del suo spostamento sperimentale. Sono state raccolte ben 4000 firme di cittadini puteolani che chiedono il ritorno del mercatino nel centro storico: 4000 cittadini, 50 famiglie e le firme di 6 consiglieri comunali che, a quanto pare, non sono degni di una risposta concreta da parte dell’amministrazione Figliolia e del presidente del Consiglio Luigi Manzoni». È l’affondo di “Pozzuoli Ora” che chiede una soluzione rapida allo stop dei mercatali, fermi ormai da oltre due settimane in attesa di risposte. «Questa amministrazione non ha visione, non comprende che i mercati rappresentano un’economia necessaria per la città ed indispensabile per diversi cittadini. Non comprende che, se organizzati bene, i mercati sono una risorsa, anche turistica – continua l’opposizione – Sosteniamo l’idea dei mercatali e dei loro rappresentanti sindacali di un “mercato itinerante”, ma che tenga necessariamente il centro della città tra le sue tappe. Pretendiamo discuterne, senza più aspettare».