di Angelo Greco

I rifiuti che l'acqua poi pota in mezzo alla carreggiata
I rifiuti che l’acqua poi pota in mezzo alla carreggiata

POZZUOLI – Il tunnel Corvara è sempre più una discarica. Con il passare delle settimane i rifiuti, all’interno del passaggio che collega Quarto con la rotonda di via Campana a Pozzuoli, aumentano a vista d’occhio. Rifiuti sono spesso classificabili come speciali, per i quali evidentemente, si preferisce abbandonarli in un posto isolato, come il tunnel, invece di affrontare il costoso smaltimento. È quasi impossibile fare un elenco di ciò che ormai ricopre le “piazzole di sosta” all’interno della galleria, ma è davvero possibile trovarci di tutto, dal semplice sacchetto fino alla risulta o a bidoni di olei o vernici.

LA SICUREZZA STRADALE – Ormai il problema del tunnel Corvara non è solo un problema ambientale e di inquinamento ma anche di sicurezza stradale. La galleria, come ormai tutti sanno, durante le piogge è spesso vittima di allagamenti e l’acqua, che riempie la galleria, trascina i rifiuti spesso al centro della carreggiata, diventando ostacoli da scansare per i numerosi mezzi che utilizzano il passaggio. La competenza della manutenzione del tunnel è della Provincia, infatti le operazioni di pulizia, sebbene fatte spesso dal Comune di Pozzuoli, avvengono quando la Provincia chiude il passaggio per alcuni lavori. Occorre però ora intervenire al più presto.