Rifiuti in via Monterusso

POZZUOLI – Vecchi residenti contro nuovi residenti. E’ scontro in via Monterusso dove da giorni gli “storici” abitanti della collina che sorge a ridosso della variante Anas stanno dando vita ad una battaglia contro gli incivili che sversano rifiuti fuori l’orario consentito. Infatti, lungo la strada privata e nelle traverse sono visibili gli scarichi abusivi di spazzatura non differenziata, gomme di auto, plastica, sacchi contenenti rifiuti di giardinaggio. Sporcizia e inciviltà che i vecchi residenti imputerebbero ad alcuni nuovi abitanti della zona, “rei” di fregarsene del bene comune e di non rispettare le regole per la “raccolta differenziata”.

 

LA DENUNCIA – Inoltre, i residenti lamentano anche la carenza di contenitori di umido e indifferenziato che spiegherebbe la presenza di sacchetti e immondizia lungo i margini delle stradine «Siamo costretti a convivere con i rifiuti lungo le strade a causa di pochi incivili che non rispettano le regole del vivere civile – racconta Angela T., una delle residenti “storiche” di via Monterusso – gettano rifiuti di ogni genere e ad ogni ora nonostante ci siano orari prestabiliti. Inoltre, questa strada è diventata anche uno sversatoio con persone che vengono a scaricare gomme di auto, sacchi della spazzatura e rifiuti di ogni genere che vengono rotti dai randagi. Purtroppo ci sono nuovi residenti che non vogliono bene a questa zona realizzando questo scempio»

 

Gennaro Del Giudice

 

LE FOTO (di Angelo Greco)

[cronacaflegrea_slideshow]