POZZUOLI – Quattordici telecamere di videosorveglianza installate e una serie di estintori collocati lungo il percorso. In questo è consistito l’intervento di adeguamento e messa in sicurezza antincendio del tunnel Montenuovo, che però è stato realizzato solo in parte. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di continuare i lavori a settembre per evitare di creare eccessivi disagi agli automobilisti, soprattutto in prossimità della stagione estiva: così la galleria che collega Arco Felice con Lucrino lo scorso 2 giugno è stata riaperta alla circolazione veicolare.

IL MONITORAGGIO – Le telecamere sono collegate direttamente con la sala operativa del comando della Polizia Municipale, che monitorerà costantemente il traffico in galleria: particolari sensori segnaleranno eventuali incendi o situazioni di pericolo determinando il pronto intervento dei vigili del fuoco o degli agenti della polizia municipale. Con il posizionamento degli estintori sono stati collocati anche delle colonnine per la richiesta di aiuto (SOS) e la relativa segnaletica luminosa. A settembre, quando riprenderanno i lavori, sarà realizzato un sistema idrico antincendio che attraverserà l’intero tratto del tunnel Montenuovo, pronto ad attivarsi in caso di necessità.