arresto-poliziaPOZZUOLI – Si era nascosto a casa della fidanzata a Pozzuoli, Alfredo Bizzarro, 20enne di Afragola accusato di rapina. A scovarlo e ad arrestarlo questa mattina sono stati gli agenti del Commissariato di Polizia di Afragola, in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli Nord. Il giovane è accusato di aver commesso lo scorso 3 aprile, sempre ad Afragola, una rapina ai danni di una 43enne. A causa della violenza esercitata, la donna era caduta al suolo riportando contusioni ed escoriazioni.

LE INDAGINI – Le successive indagini, condotte dai poliziotti di Afragola, avevano portato alla identificazione del rapinatore in Bizzarro già noto in quanto appartenente al sodalizio familiare Bizzarro – Barbato. Questa mattina gli agenti lo hanno rintracciato a Pozzuoli presso l’abitazione della fidanzata dove lo hanno arrestato e poi subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.