Home Politica POZZUOLI/ Raffaele Postiglione si dimette da consigliere comunale «Lascio per coerenza»

POZZUOLI/ Raffaele Postiglione si dimette da consigliere comunale «Lascio per coerenza»

0
POZZUOLI/ Raffaele Postiglione si dimette da consigliere comunale «Lascio per coerenza»

POZZUOLI – Raffaele Postiglione si è dimesso da consigliere comunale. Al suo posto entra Riccardo Volpe, primo dei non eletti di Pozzuoli Ora. Al termine del suo discorso Postiglione è stato salutato con un lungo applauso da parte di tutti i consiglieri che si sono alzati in piedi per applaudire. Di seguito il messaggio di addio letto durante il consiglio comunale di oggi: «Dopo una attenta riflessione, ho deciso di dimettermi dal ruolo di consigliere comunale. Lo faccio con serenità. E ho scelto di farlo oggi in questo luogo, dopo che tutti i processi istituzionali sono stati compiuti. Dopo il ballottaggio, la formazione della Giunta e l’elezione del Presidente del Consiglio. In un consiglio comunale che ha visto una vittoria della Città e di quei cittadini e organizzazioni che hanno portato avanti una battaglia che noi abbiamo vissuto. Le premesse sono due e sono IMPORTANTI. Il mio impegno per la nostra terra, che tanto amo, non cambierà di una virgola e non cambierà nemmeno la nostra capacità di portare in consiglio le nostre istanze: chi subentra, ha partecipato in maniera attiva a tutta l’esperienza consiliare precedente e alla costruzione di un fronte, come me dovrà e saprà mettere a disposizione del gruppo e dei cittadini il ruolo di consigliere comunale. In queste premesse c’è l’assoluta certezza di non venire meno all’impegno preso con quella parte di Città che ci ha sostenuto e soprattutto di non tradire assolutamente chi ha creduto e che crede in noi. Svolgeremo con fermezza il ruolo che la Città ha voluto affidarci. Saremo opposizione attenta e concreta. Come sempre abbiamo fatto, saremo, come oggi, voce critica nei confronti di atti contro l’interesse collettivo e i primi a sostenere scelte utili e giuste per la nostra Comunità. Quanto alla mia scelta: davanti ad un risultato non esaltante, a mio avviso è giusto che ci si assuma le proprie responsabilità. È una scelta per me di coerenza, che preciso non mi rende migliore o peggiore di chi, da candidato sindaco non eletto, compie una scelta diversa. Ma io ho sempre criticato e critico coloro che in politica mirano all’autoconservazione, al garantirsi la poltrona. Ho con fierezza e assoluta convinzione affermato più volte che le donne e gli uomini della nostra parte non hanno mai avuto bisogno di un ruolo istituzionale per impegnarsi per il proprio territorio, questo vale anche per me. Sono un attivista da 18 anni e solo 5 di questi li ho trascorsi all’interno delle Istituzioni. È quindi più che normale che il mio impegno continui. Continuerò come prima e più di prima a battermi per quello in cui credo, continuerò ad impegnarmi per la giustizia sociale e ambientale, continuerò a combattere contro speculazioni e soprusi e a difendere i diritti di tutti, il Patrimonio pubblico e i beni comuni. Continuerò con rinnovato spirito. Lo farò con un gruppo con cui condivido sogni e valori e a cui darò tutto me stesso. A chi non è convinto fino in fondo di questa scelta, chiedo scusa e dico che lavorerò come mai fatto prima, perché sono certo che questa si rivelerà la scelta giusta per me, ma soprattutto per un NOI a cui credo in maniera ferma e convinta. Andiamo avanti, come ho imparato da compagni a cui tengo tanto. Non come chi vince sempre, ma come chi non si arrende mai! Ringrazio tutti per l’attenzione. Auguro a tutti un grande in bocca al lupo e buon lavoro. Al Sindaco, alla Giunta e ai Consiglieri. Soprattutto ai più giovani e ai nuovi. Sentiate il peso del vostro ruolo e delle vostre scelte. Che siano libere. E siate orgogliosi di sedere tra questi banchi. Rappresentare la nostra Città è una delle cose più belle che mi sia capitata. Ovviamente il mio è solo un arrivederci.»

Luxury Chic
Spazio disponibile
Testa Slot
Non Pesa
Thun Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Nello Savoia Sindaco di Bacoli
Antica Pasticceria Del Giudice
Nina Shoes & Bags
Giosi Ferrandinoi
Allianz Di Bonito
De Vizia