POZZUOLI – Una puzza insopportabile che da giorni sta invadendo la zona costringendo alcuni residenti a lasciare le proprie abitazioni per trasferirsi altrove. Continua a fare danni il depuratore di Cuma-Licola, i cui miasmi stanno causando problemi di vivibilità in una vasta zona tra Licola e Monterusciello, in particolare tra via Domitiana e via Reginelle. Una puzza acuta che, complice il caldo, rende l’area irrespirabile provocando anche leggeri malori. Come è avvenuto a Michele, residente di via Reginelle, che ieri sera è stato costretto a lasciare la propria abitazione: «Non ce la facciamo più, sono quattro giorni che puzza in una maniera incredibile. Pensate che io, mia moglie e i nostri due bambini ci siamo trasferiti a casa di alcuni parenti perchè da noi non si può stare. E’ una vergogna. Questo depuratore ci sta ammazzando». Nonostante i milioni spesi e le rassicurazioni l’impianto di depurazione di Cuma-Licola continua ad infestare un intero territorio.