POZZUOLI – Una puzza indescrivibile e la fogna che finisce in mare a Licola. È bastata meno di un’ora di pioggia per fare arrivare di tutto in acqua. A vomitare liquami soni stati in contemporanea l’Alveo dei Camaldoli e il canale Abbruzzese, da sempre due “bombe ecologiche” che minacciano la salute della costa flegrea e delle acque, da tempo non più balneabili. Oggi, dopo le precipitazioni, i due canali hanno fatto finire di tutto sia sulla spiaggia che in mare, infestando l’area con una puzza nauseabonda e insopportabile.