POZZUOLI – Ancora cattivi odori e miasmi dall’impianto di depurazione di Cuma-Licola. Ieri sera, per l’ennesima volta, a Licola l’aria era irrespirabile e i residenti sono stati costretti a barricarsi in casa a causa della puzza insopportabile proveniente dai depuratori. Una puzza che con il passare delle ore è aumentata di intensità raggiungendo l’apice verso le 23. Un problema annoso che si protrae nonostante i continui annunci da parte delle autorità preposte. A nulla finora sono valse le proteste da parte dei comitati locali che in numerose occasioni hanno chiesto interventi per la risoluzione del problema.