POZZUOLI – «Trovo inaccettabile il comportamento della Compagnia di Trasporti Pubblici, la Ctp. Da settimane tiene la città di Pozzuoli in ginocchio, con l’assenza del servizio. Intere aree completamente isolate: disagi che sono ormai inauditi». E’ quanto dichiarato dal sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, che manifesta il totale disappunto per una situazione diventata ormai insostenibile per la comunità puteolana.
LA LETTERA AL PREFETTO – «Nelle scorse settimane – aggiunge il primo cittadino – ho scritto al Prefetto per chiedere un intervento. Mi era stato assicurato da lunedì 1 ottobre il ripristino delle linee. Ed invece ad oggi continuano a persistere i disservizi, lasciando quartieri completamente isolati. Chiedo con nuova fermezza al Prefetto di poter intervenire, sollecitando la Ctp ad un’azione positiva e veloce nei confronti della città di Pozzuoli. Abbiamo raggiunto limiti inimmaginabili e c’è bisogno di agire prima che il disagio si trasformi in un problema di ordine pubblico. Siamo tutti cittadini e come tali vogliamo essere trattati, nel rispetto dei diritti e dei doveri».