Gennaro Ruopoli

POZZUOLI – Sgominata una piazza di spaccio nel Rione Toiano. I carabinieri della Compagnia di Pozzuoli, diretti dal capitano Di Stefano, hanno tratto in arresto Gennaro Ruopoli, un 27enne del luogo. L’uomo è accusato di spaccio di stupefacente e detenzione ai fini di spaccio. Nel corso di un servizio di osservazione in via Seneca gli uomini della Benemerita hanno dapprima riscontrato una cessione di droga e subito dopo bloccato e sottoposto a perquisizione personale Ruopoli e il presunto acquirente.

Il Rione Toiano di Pozzuoli

IL SEQUESTRO – Rinvenuti e sequestrati 1,5 grammi di cocaina suddivisi in 5 dosi e 30 euro in banconote di vario taglio. La droga veniva occultata in uno stabile abbandonato. Ruopoli, dopo le formalità di rito, è stato condotto a Poggioreale. Intanto continua l’impegno delle forze dell’ordine sul territorio, un’attività costante finalizzata a debellare i fenomeni criminali e di devianza sociale. Nelle prossime settimane i controlli saranno intensificati nelle zone più a rischio del territorio e particolare attenzione sarà data ai rioni di edilizia popolare dove sono state eseguite numerose operazioni contro lo spaccio e la detenzione di stupefacenti.