POZZUOLI – In questi giorni i Carabinieri forestali di Napoli sono impegnati – di intesa con il Parco Regionale dei Campi Flegrei – nei servizi volti al contrasto della pesca di frodo, specie in zone protette dove aumenta il rischio che i fondali possano essere irrimediabilmente danneggiati. A Pozzuoli – all’interno del Parco Regionale dei Campi Flegrei – i carabinieri forestali hanno effettuato diversi controlli nei laghi Lucrino, d’Averno e Fusaro. Proprio a Bacoli, in via Spiagge Romane nei pressi dello specchio d’acqua del Fusaro, i militari dell’arma forestale di Pozzuoli hanno sanzionato 3 persone perché trovate a pesca senza la prevista licenza. I servizi continueranno anche nei prossimi giorni ed interesseranno più aree protette dell’intera provincia partenopea.