di Antonio Carnevale

POZZUOLI– È nata da pochi giorni una nuova realtà polisportiva nei Campi Flegrei. Stiamo parlando dell’ Associazione Sportiva Dilettantistica  “Diemmegi Squadra Avversaria”, creata dai ragazzi dei Diversamente Giovani e non solo. Il nome è stato scelto a seguito di un sondaggio virtuale che ha coinvolto poco più di 300 persone. “Squadra Avversaria”  nel senso buono: i veri avversari sono quelli che giocano per lucrare, quelli che non vogliono divertirsi e infine quelli che non hanno il coraggio di inseguire un sogno e vivere un emozione, fanno sapere i DMG.  Agostino Del Giudice, un esponente, illustra il progetto: «Era nei nostri piani creare una polisportiva dato che quasi niente unisce più dello sport. È anche grazie allo sport che si abbatte qualunque barriera sociale. Inoltre, per noi rappresenta un momento di aggregazione, passione e anche riflessione sul mondo in cui viviamo»

 

NEL SEGNO DI MADIBA – L’ associazione adotta le parole e il pensiero di un “testimonial” d’eccezione qual è Nelson Mandela:  “Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di unire le persone come poche altre cose al mondo. Parla ai giovani in un linguaggio che capiscono. Lo sport può creare speranza, dove prima c’era solo disperazione. È più potente di qualunque governo nel rompere le barriere razziali. Lo sport ride in faccia ad ogni tipo di discriminazione”.

 

BASKET E CALCIO A 5 – I primi passi della neonata realtà avverranno nei campi del basket e del calcio a 5 ma l’ambizione è quella di espandersi ad altre discipline come afferma Del Giudice, il quale riserva una chiosa all’amministrazione cittadina: «Siamo solo all’inizio. Speriamo di poter dare concretezza al nostro progetto senza che la burocrazia ci ostacoli».