sannino luigi robertoPOZZUOLI – Moltesta una donna e aggredisce i poliziotti. Attimi di follia ieri a Pozzuoli dove gli agenti del commissariato di Polizia Pozzuoli hanno arrestato Luigi Roberto Sannino, 30enne puteolano per i reati di resistenza, lesioni, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale. Sannino è un noto nome alle forze dell’ordine: fu arrestato lo scorso 6 aprile insieme a Vincenzo Festante e Vincenzo Fabozzi in seguito a un furto in un ristorante ad Arco Felice, il 17 gennaio del 2013 per detenzione di droga ai fini di spaccio e precedentemente per rapina.

L’ARRESTO – Questa volta i poliziotti, diretti dal vice questore Pasquale Toscano, sono intervenuti nel pomeriggio di ieri in via Vigna dove una donna segnalava la presenza di una persona molesta. All’arrivo della Polizia l’uomo minacciava i poliziotti e tentava di allontanarsi a bordo della sua autovettura, una Fiat 600.

POLIZIOTTI AGGREDITI – L’uomo è stato bloccato e sottoposto a controllo dal quale è emerso che l’autovettura era sprovvista di assicurazione, lui non aveva mai conseguito la patente e per questo più volte denunciato ed inoltre anche la stessa auto era stata sottoposta a sequestro. L’uomo non curante ha iniziato a minacciare e malmenare i poliziotti che con non poca difficoltà sono riusciti a bloccarlo ed arrestarlo. Domani sarà giudicato per direttissima.