POZZUOLI – E’ caccia al sabotatore della fontana di Piazza della Repubblica, manomessa quattro volte nell’ultimo mese. L’ultima azione è stata scoperta mercoledì mattina e ha costretto i tecnici comunali ad intervenire per l’ennesima volta per ripristinare il danno. Il sabotaggio sarebbe riconducibile ad un’unica persona, già segnalata da tempo e sul cui capo pende un’indagine della Polizia Municipale. I vigili nei giorni scorsi hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza poste nel centro storico di Pozzuoli.

LA DENUNCIA «Ancora una volta è stato otturato il tubo di scolo dell’acqua affinché la fontana si riempisse e l’acqua trasbordasse dagli argini della vasca per riversarsi nella piazza. -spiega l’assessore all’ambiente nonché vicesindaco Fiorella Zabatta- Mi trovavo sul posto per sopralluoghi dovuti ad altri motivi insieme a del personale comunale, che è prontamente intervenuto, limitando, così, al massimo il danno.»