Traffico lungo l'asse Copin e via SolfataraPOZZUOLI – «Sono una Cittadina Puteolana residente precisamente in Via Solfatara. Vorrei segnalare un’incresciosa situazione che si è venuta a verificare negli ultimi mesi ai danni dei residenti di Via Solfatara (esattamente nel tratto che va dalla Farmacia Solfatara al parco Di Santo). Nella fattispecie si segnalano numerosi atti vandalici nei confronti delle autovetture parcheggiate regolarmente nelle aree di sosta indicate dal Comune (strisce bianche o azzurre). Le modalità dell’atto vandalico sono sempre le medesime e riguardano la rottura dei vetri delle auto parcheggiate nella suddetta via nelle ore notturne. Io stessa sono stata vittima per ben tre volte, dal mese di settembre sino ad oggi 7 dicembre 2015 , di questi atti. Vi ho scritto per sensibilizzare i miei concittadini, vittime come me, a segnalare ed eventualmente fare regolare denuncia in questi casi e per chiedere alle forze dell’ordine presenti sul territorio maggiore controllo nelle ore notturne di questo tratto di strada ed eventualmente anche l’installazione di telecamere. Concludo con una piccola provocazione rivolta al comune di Pozzuoli e al Sindaco; l’anno sta finendo e tra poco dovrei effettuare il rinnovo del permesso di sosta nella mia zona di residenza, ma dopo questi eventi mi sono informata per lasciare l’auto di notte in un parcheggio privato. In questo caso avrebbe senso pagare ancora il permesso di parcheggio nel momento in cui di fatto non posso usufruirne pena trovare l’auto sfasciata? Ovviamente preferirei pagare al mio Comune piuttosto che ad un privato per la sosta della auto e non è solo una questione economica».

Cordiali Saluti
Romina