POZZUOLI – La stessa banda, la stessa auto, la stessa farmacia, lo stesso epilogo: danni e devastazione senza portare via niente. Dopo 19 giorni i ladri dell’Audi nera hanno colpito ancora la farmacia “Monterusciello Nord” in via De Curtis, nel quartiere popolare di Pozzuoli. Anche questa volta (come accaduto lo scorso 1 settembre) non sono riusciti a portare via nulla, provocando però ingenti danni stimati intorno alle 10mila euro. Infatti, nel tentativo di entrare all’interno dell’attività commerciale, i ladri hanno distrutto le vetrate e sfondato la porta d’ingresso del centro di estetica annesso alla farmacia. Fracasso che ha svegliato nel sonno i residenti le cui urla hanno messo in fuga la banda composta da cinque uomini incappucciati. In pochi minuti sul posto sono giunti i vigilantes e i responsabili della farmacia, allertati dal sistema di allarme entrato in funzione poco dopo le quattro.

I PRECEDENTI – La banda verosimilmente è quella che, muovendosi a bordo di un’Audi A3 Sportback nera, il 1 settembre ha tentato in una notte due furti: prima alla farmacia “Marciello” di Quarto e poi alla farmacia “Monterusciello Nord”. E, viste le modalità, non si esclude che le stesse mani abbiano colpito anche alla farmacia “Elisa” da cui il 29 agosto fu portata via la cassa.