di Gennaro Del Giudice

Fuoco e fiamme in via Severini a Monterusciello
Fuoco e fiamme in via Severini a Monterusciello

POZZUOLI – Fuoco, fiamme e attimi di paura a Pozzuoli per un vasto incendio che è divampato questa mattina nel quartiere di Monterusciello. In pochi minuti il rogo, scoppiato in via Severini nei pressi dei “600 alloggi”, ha provocato una grossa nube di fumo che ha reso l’aria irrespirabile. Le fiamme hanno lambito abitazioni e auto, diverse attività commerciali sono state costrette a chiudere con i residenti della zona che si sono riversati in strada per cercare di spegnere le il rogo con mezzi di fortuna. Tra questi alcuni giovani di una vicina pescheria che hanno messo a disposizione secchi e pompe d’acqua. Le fiamme, che hanno raggiunto anche i 4 metri, sono divampate da un’area di diverse centinaia di metri quadrati ricoperta da sterpaglie che sorge a ridosso dell’asse viario che conduce verso Quarto, nei pressi di una stazione con ripetitori telefonici Telecom.

 

Le fiamme dall'area interessata dal rogo
Le fiamme dall’area interessata dal rogo

LA PAURA – Le fiamme in pochi minuti hanno raggiunto la strada causando diversi focolai in un appezzamento di terreno dall’altra parte della carreggiata, a ridosso di alcune abitazioni. Il rogo, che con il passare dei minuti aumentava di intensità, ha scatenato momenti di panico tra gli automobilisti e i residenti della zona con le fiamme che per circa un’ora hanno distrutto centinaia di ettari di terreno. «Le fiamme sono arrivate ad almeno 4 metri di altezza e vicino alle auto e alle case, i negozi hanno chiuso e tutti hanno fatto il possibile con secchi d’acqua e pompe per gettare acqua. E’ stata una cosa spaventosa» – racconta Antonio, un residente della zona.

 

NESSUNA PISTA ESCLUSA – «Ci siamo precipitati per spegnere subito le fiamme che erano arrivate anche in strada. La gente ha avuto molta paura anche per una nube di fumo che non faceva vedere niente e rendeva l’aria irrespirabile» Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco e i carabinieri della vicina stazione di Monterusciello. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco e i carabinieri della vicina stazione di Monterusciello. Il rogo è stato spento poco dopo le 13 con i mezzi dei vigili del fuoco che a fatica sono riusciti ad entrare nell’area interessata, da cui si ha accesso da un cancello posto lungo la strada. Centinaia gli ettari di terreno andati distrutti. Intanto si indaga sulla natura dell’incendio, non si esclude la pista dolosa.

 

LE FOTO (di Angelo Greco e Antonio Lucignano)

[cronacaflegrea_slideshow]