di Gennaro Del Giudice

Franceschini Rione Terra
Il ministro Franceschini in visita al Rione Terra di Pozzuoli

POZZUOLI – Affascinato dagli scavi, dalla bellezza del Duomo e incantato dal panorama mozzafiato che più volte si è fermato a contemplare. «Che vista meravigliosa» ha esclamato dal piazzale del Rione Terra di Pozzuoli Dario Franceschini, Ministro ai Beni Culturali e al Turismo del governo Renzi «Si potrebbe realizzare un hotel diffuso. Se avete la possibilità di ospitare gente ci potrei portare anche il Forum del Turismo» ha detto il Ministro al Sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia all’uscita da percorso archeologico sotterraneo. Ad accompagnarlo in un breve giro sull’Antica Rocca insieme al primo cittadino anche l’assessore Francesco Cammino e la responsabile della Soprintendenza Costanza Gialanella che ha illustrato a Franceschini il percorso archeologico sotterraneo con i resti dell’antica Puteoli (fondata nel 194 a. C.), le stradine del borgo e la Cattedrale di San Procolo, dove ha incontrato il Vescovo di Pozzuoli Monsignor Gennaro Pascarella.

 

LE PAROLE DEL MINISTRO – Il Ministro ha fatto tappa nella città di Pozzuoli dopo una visita alla Reggia di Caserta e a Capodimote «Il Rione Terra è la prova delle potenzialità di questa regione che ha un patrimonio di bellezze archeologiche, monumentali, paesaggistiche uniche al mondo, – ha detto il Ministro Franceschini ai giornalisti – vengo qui dopo essere stato a Caserta e Capodimonte e vedo delle potenzialità incredibili che il mondo ci invidia, bisogna fare un grande investimento. Il Rione terra è la prova come un comune dalle origini industriali ha puntato sulla cultura e sulla storia per dare occupazione. C’è stato un problema di fondi ma io voglio guardare avanti e non indietro le potenzialità di questo straordinario rione completato e riconsegnato al turismo internazionale di fronte al mare, a due passi da Napoli, significa offrire al mondo un struttura ricettiva che non è importabile da nessuna parte. Il recupero di questo luogo consentirà di avere anche le risorse per gestire il rione»

 

IL SINDACO – .«Raccontare il Rione Terra è un aspetto ma viverlo è un altro – ha detto il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia – oggi il Ministro si è reso conto del grande patrimonio che abbiamo. Ci siamo dati appuntamento a Roma, con l’arrivo dei 30 milioni di euro dalla Regione Campania confidiamo di concludere i lavori entro il 2016 per la parte alta della rocca e nel frattempo dare il via alla gara internazionale per la gestione»

 

LE FOTO (di Angelo Greco)

[cronacaflegrea_slideshow]