foto 1
L’auto distrutta nell’incidente e portata via dalla stradale per i rilievi

MONTE DI PROCIDA – Era nato a Monte di Procida il 62enne, Ennio Braschi, rimasto ucciso ieri pomeriggio nell’incidente in viale Kennedy, a Fuorigrotta. La vittima, residente a Bagnoli, è deceduta sul colpo dopo uno scontro frontale con un autobus della linea C2. Feriti anche l’altro passeggero della Panda guidata da Braschi e il conducente dell’altra auto, una Fiesta, coinvolta nella tragedia. All’ospedale refertati anche l’autista donna che guidava il mezzo su gomma dell’Anm e quattro passeggeri. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e gli agenti dell’infortunistica stradale e della sezione di Fuorigrotta della Polizia Municipale.

ANCORA DA CHIARIRE LE CAUSE – Secondo i primi rilievi, al vaglio degli inquirenti, l’uomo stava imboccando viale Kennedy, arteria importante del quartiere, quando la sua auto è finita nella corsia opposta di marcia scontrandosi frontalmente contro l’autobus. Ancora da chiarire se la vittima stesse tentando un sorpasso azzardato o se abbia avuto un malore: sull’asfalto non è stato rinvenuto alcun segno di frenata dell’auto, mentre è visibile la frenata del bus.

LE FOTO (di Violetta Luongo)

[cronacaflegrea_slideshow]