di Gennaro Del Giudice

Vincenzo Addati di Ascom Confcommercio
Vincenzo Addati di Ascom Confcommercio

POZZUOLI – «Voglio ringraziare le forze dell’ordine, polizia e carabinieri, i cittadini e la guardia giurata che libera dal servizio si è lanciata all’inseguimento dei due rapinatori. Ho reagito per difendere i sacrifici di una vita, ciò che io e la mia famiglia siamo riusciti a costruirci con tanto sudore». Sono le parole del gioielliere Vincenzo Addati all’indomani del tentativo di rapina e dell’aggressione avvenuta nel suo negozio in piazza della Repubblica a Pozzuoli. L’imprenditore, nonché presidente dell’Ascom Confcommercio, dopo aver ringraziato quanti sono intervenuti per consegnare alla giustizia i due rapinatori, ha raccontato quei drammatici minuti.

 

IL RACCONTO – «Ero da solo, ad un certo punto ho visto all’ingresso un giovane alto, magrolino, con gli occhiali che chiedeva di entrare. Aveva un aspetto curato, era vestito bene, perciò ho aperto le due porte. Una volta entrato nel negozio mi ha minacciato con la pistola dicendomi: dammi quello che tieni altrimenti ti sparo. Io ho reagito, lui ha tentato di caricare la pistola che ad un certo punto si è inceppata. C’è stata una colluttazione tra me e lui che poco dopo mi ha chiesto di uscire perché voleva scappare. Io gli ho aperto le porte ma è entrato anche l’altro complice. Tutti e due hanno iniziato a colpirmi ripetutamente fino a farmi cadere a terra. Poi sono scappati». Infine Vincenzo Addati, dimesso ieri sera dall’ ospedale con una prognosi di 25 giorni e 20 punti di sutura alla testa, lancia un appello alle istituzioni – «Voglio rilanciare al più presto la richiesta di dotare la città di un sistema di videosorveglianza. Forse con le telecamere tutto ciò non sarebbe accaduto».

 

IL MESSAGGIO SU FACEBOOK – Poco dopo Vincenzo Addati ha anche postato un messaggio sulla sua pagina Facebook: “Grazie di cuore a tutti coloro che mi sono stati vicini,Cittadinanza , Forze di Polizia, alla Guardia Giurata che nonostante non fosse in servizio si è lanciato all’inseguimento di uno dei rapinatori, a tutti gli Esponenti Politici, Mass Media, è davvero bello vedere con quanto vigore e determinazione ogni uno per quello che ha potuto fare al fine che questi malviventi siano stati consegnati alla Giustizia”.