POZZUOLI – Ha detto al suo papà di voler fare un cartello con la scritta “C’è coviddi” per esorcizzare l’incubo Covid. Così la piccola Ludovica Adami, una delle piccole alunne della scuola elementare Oriani di Licola risultate positive ieri al Covid, ha dato sfoggio alla sua fantasia e soprattutto alla sua ironia per lanciare un messaggio di positività e di allegria. Lo ha affisso in casa, anche per rincuorare i genitori Alessandra e Alessandro che da ieri pomeriggio stanno vivendo ore di angoscia. La piccola sta bene, ha trascorso un solo giorno con qualche decimo di febbre poi nulla più. E allora “ascoltiamo” cosa ci dice Ludovica con il suo dolce sorriso: il Covid c’è, stiamo attenti!